giovedì 27 ottobre 2016

Terremoto, viaggio nel paese dell’epicentro: "Ci sembrava la fine del mondo"

Silenziosa e feroce la terra torna a tremare, senza preavviso, trascinando massi sulle strade, facciate sulle piazze. Per ora non chiede il prezzo della vita, solo paura, grida e feriti, ma solo lievi. Visso, Ussita, Castelsantangelo sul Nera e Norcia, tra le Marche e l’Umbria le cittadine più colpite. La prima botta arriva alle 19.10, quando sono tutti ancora nelle case e Roma chiude gli uffici e i negozi. A Preci, cuore della Valnerina viene giù il rosone della chiesa di Sant’Eutizio, a Norcia le mura antiche...

"Sei troppo grassa", l'agenzia la licenzia. "Alcune modelle morivano di fame"

Il mondo della moda finisce molto spesso sotto accusa poichè le modelle sono 'costrette' a mantenere una linea quasi eccessiva, riducendo il loro peso in maniera drasti e riflettendo questa abitudine distorta sui consumatori.  Délleny Mourão, una modella brasiliana di 20 anni che, dopo l'ennesima umiliazione subìta, ha deciso di dire basta e di uscire allo scoperto e di raccontare alcuni importanti retroscena della situazione lavorativa alla quale era sottomessa.
"Ho visto molte donne dimagrire così tanto per questo lavoro che alla fine hanno messo in pericolo la propria salute - ha ammesso Délleny, originaria di Fortaleza (Brasile) -. Alcune modelle mangiavano poche manciate di cibo al giorno, morivano di fame".  Da Fortaleza si era trasferita a San Paolo, dove ha lavorato alla San Paolo Fashion Week e ad altri eventi legati alla moda molto importanti nel Sud America: "Vivevo in una casa piccolissima insieme ad altre 22 modelle, la situazione era terribile".
Ma, nonostante i suoi sforzi per rimanere nel 'circuito' della moda, il suo manager e la sua agenzia hanno deciso di cacciarla per colpa della sua linea: "Mi hanno detto che ero troppo grassa per continuare a lavorare con loro. Ma meglio così: quel lavoro può portare a problemi di salute molto seri. Essere magrissimi non vuol dire essere belli".

Emma chiude il tour e regala una cover ai fan: "Mai senza Musica"

Emma ama restare sempre in contatto con i fan, in questo caso raccontando loro le emozioni che sta vivendo dopo il concerto di Torino, lo scorso 22 ottobre, che ha concluso la sua tournée di 23 date... anche se "non si sa mai!!!", scrive in uno dei suoi post sui canali social.Ma Emma ama anche restare sempre in contatto con la musica, protagonista della sua vita; e per farlo, stavolta, sceglie una versione 'pianoforte e voce' di 'Ritornerai' di Bruno Lauzi. "Mai senza musica" è la didascalia che ha scelto, accompagnata dagli hashatg #relax e #improvvisare.
Un rapporto senza maschere, quello con i fan e con i social. E con se stessa. Perché, come Emma ha scritto pochi giorni fa, "la verità è che quando ci si diverte davvero tanto a fare qualcosa non si ha paura di perdere". E poi un invito a tutti, fan e non: "Osate... osate sempre e sarete LIBERI!!!!!".

lunedì 17 ottobre 2016

Wikileaks, Hillary fa piangere Berlusconi: “Parli così male di me?”



Il suo nome per intero non viene mai menzionato, ma tutto lascia pensare che Hillary Clinton si riferisse proprio a Silvio Berlusconi ‘in lacrime’ quando, in una conversazione off the record durante una conferenza organizzata da Goldman Sachs nell’ottobre del 2013 ed emersa adesso tra le ultime e-mail diffuse da Wikileaks, la ex segretario di Stato raccontò la reazione alle scuse che fu costretta a presentare a diversi leader dopo la diffusione dei cable diplomatici da parte di Wikileaks nel 2010.
Il riferimento a Silvio Berlusconi emerge dalla trascrizione relativa ad uno di quei discorsi che Hillary Clinton, adesso candidata democratica per la Casa Bianca, fece dopo la fine del mandato da segretario di Stato alle grandi banche e i cui testi l’aspirante presidente si è rifiutata di diffondere, punto questo su cui è stata più volte incalzata da Donald Trump. In particolare la conversazione in questione ebbe luogo il 29 ottobre del 2013 in Arizona con il Ceo di Goldman Sachs, Lloyd Blankfein, che la intervistava. La trascrizione era contenuta in una delle e-mail rubate al capo della campagna di Hillary Clinton John Podesta, che Wikileaks ha appena diffuso. Nel testo Hillary Clinton si assicura che sia tutto off the record e comincia il suo racconto: Segretario Clinton: «Okay. Ero segretario di Stato quando accadde Wikileaks. Ricorderete la debacle. Vengono fuori centinaia di migliaia di documenti. E io devo andare a fare il giro delle scuse. Avevo una giacca come se fosse il tour di una rock star. Il Clinton Apology Tour. Dovetti andarmi a scusare con chiunque fosse stato in qualche modo descritto nei cable in qualunque maniera che fosse considerata meno che lusinghiera. E fu doloroso. Leader che resteranno anonimi, che erano caratterizzati come vanitosi, egotisti e affamati di potere…». Sig.Blankfein: «Assodato». Segretario Clinton: «Corrotti. E noi sapevamo che lo erano. Questa non era fiction. E io dovevo andare a dire: sai, i nostri ambasciatori, certe volte si lasciano trasportare, vogliono tutti essere dei letterati. Partono per la tangente. Cosa posso dire. Ho sentito uomini adulti piangere. Letteralmente, dico. ‘Io sono un amico dell’America, e tu dici quelle cose di me’». Frase quest’ultima che a quanto pare Hillary Clinton pronunciò con un accento italiano, stando alla reazione di Blankfein che emerge dalla trascrizione. Sig.Blankfein: «Questo è un accento italiano». Segretario Clinton: «Abbiate senso dell’umorismo». Sig.Blakfein: «E quindi tu hai detto, Silvio…» (risate.).

Bebe Vio, la campionessa a cena da Obama: “Oddio, cosa mi metto?”, Dior è un incanto

Un abito speciale per un’occasione unica: Bebe Vio, la campionessa paralimpica di scherma, il prossimo martedì cenerà alla Casa Bianca, ospite del presidente Obama.
Per affrontare l’evento, Bebeb ha chiesto aiuto a Maria Grazia Chiuri, direttore creativo di Dior,e il risultato è un abito di gran classe, condiviso con i tantissimi fan con una foto su Facebook.
La giovane atleta azzurra, insieme con la direttrice del Cern Fabiola Gianotti, la sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini, la curatrice del dipartimento di Architettura e Design del Moma Paola Antonelli, sarà con Renzi alla Casa Bianca per la cena ufficiale col presidente Obama, un inedito nelle relazioni fra i due Paesi.

Paola Caruso operata dʼurgenza, la rivelazione sui social

Paola Caruso, protagonista dell’ultima edizione de “L’Isola dei Famosi”, è stata ricoverata d’urgenza in ospedale. E’ quanto rivela la stessa showgirl su Instagram, pubblicando una foto delle degenza e affermando di aver subito un intervento per un’emorragia interna proprio durante quello che definisce “il momento più importante e bello della mia vita professionale”. La Caruso sta lavorando a “Un Natale al Sud”, cinepanettone con Massimo Boldi.
Sui social, la Caruso si fa forza da sola e scrive: “Cercherò con tutte le mie forze di riprendermi al più presto per finire il mio primo film @un_natale_al_sud ed essere di nuovo con voi a@bringthenoiseofficial e onorare tutti gli impegni lavorativi presi”. Al momento non si conoscono ancora le motivazioni di questa operazione, quindi attendiamo aggiornamenti magari dai suoi stessi profili social.

Maria de Filippi: “Lavoro grazie a mio marito, sono raccomandata”


“Per fare la conduttrice occorrono fortuna e, detto francamente, anche raccomandazioni. Senza mio marito non sarei riuscita a fare il lavoro che faccio. Questa è una professione che ti consente di guadagnare molto e di lavorare non troppo”.
La confessione di Maria de Filippi nella puntata di ieri sera di “Tu si que vales” ha ottenuto solo consensi dal pubblico che ha gradito l’umiltà e la sincerità della presentratrice.
A difenderla c’è Mara Venier che conferma la tesi della De Filippi ma aggiunge: “Senza tuo marito forse non ci saresti riuscita, ma quello che è venuto dopo è merito tuo. È necessario avere talento e tu ce l’hai. Senza, non saresti arrivata da nessuna parte”.

Federica Nargi mamma: le prime difficoltà con la piccola Sofia

Prime giornata da mamma per Federica Nargi.L’ex velina e partecipante da “Pechino Express” ha infatti dato alla luce a fine settembre la sua prima figlia, Sofia, nata dalla sua relazione col calciatore Alessandro Matri.L’ex velina e partecipante da “Pechino Express” ha infatti dato alla luce a fine settembre la sua prima figlia, Sofia, nata dalla sua relazione col calciatore
Alessandro Matri.
Federica ha messo da parte per il momento il mondo dello spettacolo e si dedica alla vita da mamma: “DiPiù” l’ha fotografata mentre va a fare una passeggiata con la piccola a Milano. Arriva in macchina e cerca di aprire il passeggiano, ma la cosa si rivela più complicata del previsto. Federica allora decide di passeggiare con la piccola in braccio…

mercoledì 5 ottobre 2016

Claudio Lippi choc: “Ho perso tutti i miei risparmi, mi rimangono 7mila euro”

Un periodo non proprio felice per Claudio Lippi: dopo essersi preso una ‘vacanza’ dalla televisione per il malore dello scorso anno, il conduttore ha seri problemi economici.  A confessarlo è proprio lui, nel corso di un’intervista rilasciata a Diva e Donna.



Claudio Lippi ha accusato il suo ex manager, vero responsabile di questa crisi: “Non ho una casa, non ho una barca, non ho niente – ha ammesso Lippi nell’intervista -. Siamo intorno al mezzo milione di euro. Colpa della cattiva gestione dei miei guadagni da parte del mio manager che non mi aspettavo. Sul conto corrente mi rimangono circa 7mila euro”.  Ma, nonostante la non troppo serena situazione econimica, Claudio Lippi risposera Kerima Simula da cui divorziò nel 1994: “Ha sofferto tantissimo per causa mia ma mi ha sempre dimostrato rispetto e amore. Mi scuso con lei”.

Michelle Hunziker e la figlia Aurora cercano il selfie perfetto: “Non sapevi che tuo padre era asiatico?”

Nuovo siparietto social per Aurora Ramazzotti e Michelle Hunziker. Nell’ultimo video dedicato al rapporto madre e figlia Aurora riflette sulla difficoltà nello scattare il selfie perfetto e ironizza sul suo aspetto fisico, mentre la battuta della mamma è esilarante.



“Quando cerchi la posizione adatta che non arriverà mai e scatta il selfiedrama”, dicono nel nuovo filmato pubblicato su Instagram in cui si vedono intente a scattare un selfie insieme. Peccato che la famosa coppia di casa Hunkizer-Ramazzotti non sia soddisfatta di come appare in fotografia. “Mamma io sembro asiatica”, scherza Aurora. “Non sapevi che tuo padre era un asiatico?”, risponde ironica mamma Michelle.

Amore a tutta velocità: da Belen a Bianca e Linda

C’era una volta la velina e il calciatore, la coppia perfetta tra la bella che sgambetta in tv e il muscoloso che tira calci sul tappeto verde. Il binomio negli anni si è confermato sempre di più, ma col tempo ha lasciato il passo ad accoppiate più moderne.
E ora si va affermando il duo tra la belle dello showbiz e i piloti. Gli esempi più recenti sono Belen e Iannone, ma anche la Atzei e Biaggi o la Morselli e Alonso.
Il fascino del bolide, della velocità, del rischio di correre a tutta birra. Non importa se su due o quattro ruote, il rombo del motore affascina. Ne sa qualcosa Belen Rodriguez stregata da Andrea Iannone col quale condivide una passione sfrenata da questa estate. Il loro rapporto sembra correre a tutta velocità proprio come fa Andrea sulle piste del MotoGp in sella alla Ducati.
E che dire di Bianca Atzei? Anche la cantante sarda è rimasta folgorata da un pilota, Max Biaggi, dopo che aveva chiuso la sua storia con Eleonora Pedron. Tra Bianca e Max la passione corre velocissima e anche loro hanno bruciato presto tutte le tappe.
E’ passata dalle due alle quattro ruote la corsa del cuore di Linda Morselli. Dopo il fidanzamento con il campione di MotoGp Valentino Rossi, la modella è caduta tra le braccia di Fernando Alonso, pilota di Formula 1. Per queste neocoppie la passione è senza freni.

domenica 2 ottobre 2016

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

«R.I.P. Brad Pitt» (Brad Pitt, riposa in pace): questo titolo circolato per alcune ore su Facebook, con una finta testatina di Fox News e un articolo che asseriva che l'attore americano si fosse suicidato dopo il divorzio da Angelina Jolie, era un falso, e pure pericoloso: secondo un messaggio di avvertimento diramato da Facebook e ripreso da alcuni media, conteneva un virus capace di mandare in tilt smartphone e tablet. Il titolo recitava «Fox Breaking News: Brad Pitt trovato morto (è suicidio)».  Cliccando sul link, scrivono i media, l'utente veniva ridiretto su quello che sembrava il sito della Fox, da cui si potevano leggere le prime righe, che recitavano: Pitt «era sotto forte stress perché la coppia stava attraversando il divorzio e perché aveva una lunga storia di depressione, secondo delle fonti». Ma più ci si addentrava nell'articolo, e più il malware rischiava di prendere il sopravvento. «Brad Pitt è vivo e sta bene», esordisce ora l'avvertimento di Facebook.

Post più popolari