lunedì 27 febbraio 2017

Valerio Staffelli, grave lutto, è morto il fratello: "Alessandro, eri troppo giovane per scappare via"



Gravissimo lutto per Valerio Staffelli, celebre inviato di "Striscia la Notizia".È morto oggi il fratello Alessandro. Originario di Sesto San Giovanni (Milano), Alessandro, 51 anni, era un odontoiatra molto noto nella zona anche per le numerose iniziative benefiche che lo vedevano sempre in prima fila, dagli aiuti per i terremotati dell'Aquila (2009) a quelli dell'Emilia Romagna. La notizia della sua morte si è immediatamente diffusa sui social network, rilanciata soprattutto sulla pagina Facebook «Sei di Sesto se...». L'odontoiatra nel 2012 si era anche candidato come consigliere comunale con la lista "Sesto nel cuore".
«Grazie a tutti per le condoglianze - ha scritto Valerio Staffelli sui propri profili Twitter e Facebook - mio fratello era un bravo medico e una brava persona, troppo giovane per scappare da qui. RIP Dando». Centinaia, in poche ore, i messaggi di condoglianze.

giovedì 23 febbraio 2017

Beatrice Borromeo, pancione agli sgoccioli



Beatrice Borromeo sta per diventare mamma. La giornalista e il marito Pierre Casiraghi aspettano il loro primo figlio e come mostrano gli scatti pubblicati dal settimanale Chi la gravidanza è agli sgoccioli. Pizzicata all'uscita da un ristorante a Montecarlo la Borromeo accarezza un pancione esplosivo. Il parto è atteso a breve.
La scorsa estate era stato proprio il settimanale diretto da Alfonso Signorini ad anticipare la cicogna in volo, ma la principessina aveva smentito su twitter per non attirare troppa attenzione sul suo pancione. Ormai però è questione di giorni e finalmente Beatrice e Pierre potranno abbracciare il loro bebè.
La Borromeo, struccata e con i capelli raccolti, chiacchiera serena con l'amica. Indossa le sneakers, un cappotto panna e un completo blu pantalone e camicia che non nasconde le sue forme rotonde. Lei e Casiraghi, che si sono sposati nel 2015, renderanno Carolina di Monaco nonna per la quarta volta, dopo Raphael, figlio di Charlotte, e Sasha e India, figli di Andrea.

domenica 19 febbraio 2017

Non solo Dudù, Silvio Berlusconi continua ad adottare "amici a 4 zampe"



In principio fu Dudù, il barboncino bianco fortemente voluto da Francesca Pascale. Poi sono arrivati Dudina e i suoi tre cuccioli, a cui si sono aggiunti Harley, una bianca golder retriever donata dalla deputata azzurra Michela Vittoria Brambilla, e il trovatello Rambo. Nel corso degli anni Silvio Berlusconi ha accolto in casa molti 'quattro zampe'. Un po' per far piacere alla compagna Francesca, un po' per passione. Ad oggi, tra Villa La Certosa in Costa Smeralda e villa San Martino ad Arcore, i cagnolini di casa Berlusconi avrebbero superato quota 20. E presto ci saranno altre new entry, provenienti dalla Sardegna.  Ad annunciare i 'nuovi acquisti sarebbe stato lo stesso leader azzurro durante il pranzo di venerdì scorso a Milano con un gruppo di giovani imprenditori. Gli ultimi arrivi vengono dalla Sardegna, si tratta di 3 trovatelli presi dal canile di Olbia, avrebbe raccontato ai presenti Berlusconi. Certamente, il cagnolino più famoso e 'social' d'Italia resta proprio Dudù. Dal 19 maggio 2015, da quando l'ex premier è sbarcato su Instagram, il social network dedicato alle foto, protagonista indiscusso dell'account è il barboncino maltese, ma non mancano scatti di Harley.

Maria De Filippi: "Non ho pagato le multe per 12 anni, rubai l'argenteria a casa"



Maria De Filippi si presta ad una inaspettata confessione durante l'ultima puntata di 'C'è posta per te'. "Non ho pagato le multe per 12 anni, ne arrivavano in continuazione e avevo fatto un patto col portiere che non le consegnava ai miei. Poi ho preso un pezzo d'argenteria e sono andato a venderlo a un gioielliere perché stava arrivando l'ufficiale giudiziario. Mio padre mi ha preso per le orecchie, mi ha portato dal gioielliere, sono dovuta entrare e dire che avevo rubato in casa e me ne ha date anche tante".  Maria, reduce dal successo sanremese, ha raccontato l'aneddoto agganciandosi alla storia di un 30enne che non aveva pagato una multa. Le reazioni dei fan sono inaspettatamente positive, poche le critiche. Tra i commenti si leggono frasi come: "Maria non pagava le multe ed è diventata Maria. Allora io da domani non pago più il biglietto dell'autobus", oppure "Maria non ha pagato multe per dodici anni e ha rubato l'argenteria. La amo". Anche quando viola le regole Maria De Filippi riscuote consensi.

lunedì 13 febbraio 2017

Sanremo, Carlo Conti mostra il bonifico: "Darò centomila euro ai terremotati"



Non ci sarà un Carlo Conti IV al Festival di Sanremo, ma il conduttore oltre a godere del successo di ascolti di questa edizione, per il terzo anno consecutivo, ha voluto sedare le polemiche sul suo ricco compenso mostrando il bonifico che farà ai terremotati. "Faccio una cosa che non avrei mai voluto dire e mai voluto fare, ero molto combattuto sul fatto di dirlo, ma ho deciso di devolvere la parte del compenso della conduzione del festival ai terremotati", ha detto in conferenza stampa.
  Carlo Conti ha deciso di rendere pubblica la sua beneficenza mostrando il bonifico alla Protezione Civile "di 100mila euro... Ho una fortuna incredibile che la vita mi ha ridato e io ho deciso di aiutare i meno fortunati. Questo per me è un dovere, proprio perché so cosa vuol dire non arrivare a fine mese, non riuscire a comprarsi un paio di jeans nuovi".  Conti ha sottolineato di averci pensato molto prima di dirlo pubblicamente, perché "è bello quando non lo dici, lo fai in maniera segreta, doverlo dire mi ha fatto perdere un po' di questa forza ma forse stavolta dovevo farlo". Il riferimento è alle polemiche sul compenso del conduttore che hanno preceduto il festival. "Forse all'inizio del festival un pochino di mancanza di rispetto per il mio lavoro c'è stata", ha detto Conti.   Sulle canzoni in gara, il conduttore toscano ha rivelato di avere avuto delle preferenze, come ogni anno. "Ogni anno con mia moglie ci dedichiamo una canzone del festival e viene regolarmente eliminata, ed è successo anche quest'anno. Avevamo scelto quella di Ron, 'L'Ottava meraviglia', mentre l'anno scorso era quella di Raf. I cantanti dovrebbero augurarsi di non essere tra i miei preferiti".  Tra tutti i ringraziamenti di rito, non sono mancati quelli a Maria De Filippi, che Conti definisce ancora una volta "una sorella". Maria "mi ha detto che neanche per una frazione di secondo ha pensato 'ma chi me l'ha fatto fare', e questa per me è la cosa più importante", ha detto, sottolineando anche l'importanza di "Giancarlo Leone, determinante in questo percorso, un progetto che si è evoluto e cresciuto".  Infine, a chi gli fa osservare che, con questi risultati, si vocifera insistentemente su un Conti-quater, il conduttore risponde ironizzando sui 'rumors': "Non posso rifare Sanremo perché devo andare a Mediaset. Ma in effetti non posso nemmeno andare a Mediaset perché dovrò occuparmi dello Zecchino d'Oro, quindi lo escludo".

Sandra Milo offesa da Virginia Raffaele: "Sciupa le donne che imita"



«Non si devono fare queste battute sulle donne in un momento difficile, come quello in cui viviamo, in cui gli uomini uccidono senza pietà». Così dice Sandra Milo parlando in merito alla discussa imitazione sul palco di Sanremo di Virginia Raffaele.
Dopo la polemica per l'imitazione della comica sulla nota attrice parla anche la diretta interessata, difesa immediatamente dalla figlia su Twitter. La Milo, durante il programma di Rai 1 "Storie Vere" ha espresso il suo punto di vista in merito, ammettendo di essersi sentita offesa dalle parole della comica. La nota attrice, che festeggia i suoi 70 anni di carriera, ha precisato di avere una grande stima per la Raffaele, ma l'ha anche rimproverata di mettere in cattiva luce le donne.  Sandra Milo confessa di essersi sentita offesa, non tanto dalla satira in sé, ma dalla mancata eleganza con cui è stata rappresentata, specificando di non aver mai misurato le mani degli uomini, o aver fatto cose simili, cercando sempre di andare oltre alcuni schemi e apprezzando le persone per ben altre doti.  La Milo, infine, ammette anche di aver ricevuto una chiamata della Raffaele, che le ha spiegato i motivi per cui l'ha voluta imitare, ma ha precisato di non aver mai ricevuto delle scuse dalla comica. Tuttavia, come conclude anche Eleonora Daniele, presentatrice del programma, sulla vicenda l'attrice pare abbia messo una pietra sopra e sia ben pronta ad andare oltre.

domenica 12 febbraio 2017

La Balivo piange in diretta dopo la gaffe su Diletta Leotta , il regalo che riceve la commuove



Dopo essere stata al centro delle polemiche nei giorni scorsi, sia per il tweet su Diletta Leotta che per la frase infelice su Ricky Martin, momento di commozione in diretta per Caterina Balivo. Il marito le ha mandato i fiori in diretta con tanto di bigliettino che la conduttrice ha letto pubblicamente, senza riuscire a trattenere le lacrime. «Non sapevi nascere folle, aprire le zolle, potesse scatenar tempesta. A Sanremo mancano i fiori, tuo Guido», recitava il biglietto. Si tratta di alcuni versi della poesia di Alda Merini «Sono nata il 21 a Primavera».   Dopo aver attaccato Diletta Leotta per come era vestita a Sanremo, e in seguito aver dato del "frocio" a Ricky Martin, finalmente un momento felice. Il suo compagno di vita ha pensato di tirarle su il morale con un regalo commovente e sembra ci sia riuscito.

sabato 11 febbraio 2017

Sanremo 2017, Michele Bravi: gesto commovente a fine esibizione

Ha soltanto 22 anni, ma di traguardi ne ha già superati tanti tra dischi d’oro, collaborazioni con i più importanti cantanti del nostro panorama musicale e un canale Youtube in fortissima ascesa. Per Sanremo 2017 Michele Bravi ha tutta l’intenzione di annientare quel briciolo di autodifesa rimasta ai fan per sopportare il suo talento, la sua grande sensibilità, la sua voglia di credere fino in fondo nei progetti che firma e ‘Il diario degli errori’ ha la forza giusta per riuscire nell’intento: quella credibilità di chi – come il vincitore di X Factor – ha toccato il cielo con un dito, si è scottato le ali perché troppo vicino al sole, è crollato e poi si è rialzato.
In attesa del suo ultimissimo lavoro, ‘Anime di carta’, in uscita il prossimo 24 febbraio, sull’Ariston il giovane interprete umbro ha tolto qualsiasi maschera e lasciato trapelare la profondissima emozione mista a tensione che sentiva dentro e che si è sciolta alla fine dell’esibizione in un abbraccio liberatorio dietro le quinte con Helio Di Nardo, il suo produttore.
Terminato di cantare il brano in gara a Sanremo 2017 Michele Bravi è corso nel backstage a stringere forte colui che in questo periodo di duro lavoro, aspettative altissime e ansia da prestazione c’è sempre stato: le telecamere hanno ripreso l’abbraccio tra il manager di Show-Reel e il cantante e in men che non si dica le immagini sono diventate virali sui social.
“La scena più bella – scrive uno spettatore – è l’abbraccio tra Michele e Helio”, “Canzone bellissima – ha aggiunto un altro fan – tu super e quell’abbraccio con Helio ha dato qualcosa in più”.
Al termine della performance sul palco di Sanremo 2017 Michele Bravi ha realizzato un piccolo video diffuso sui suoi canali social in cui – evidentemente commosso e con gli occhi lucidi – ringraziava quanti lo avessero seguito e supportato.

mercoledì 8 febbraio 2017

Elisa Isoardi: "Tradire Salvini con un politico rivale? Un nome ce l'ho..."



«Nel mio lavoro è importante la chiarezza e l'umiltà, cerco sempre di migliorarmi e la concorrenza mi stimola. Sto per laurearmi in scienze della comunicazione allo Iulm di Milano e passo intere ore a studiare anche per preparare le mie conduzioni».
Elisa Isoardi, conduttrice di 'A conti fatti' su RaiUno, si racconta professionalmente e non solo in un'intervista a Affari Italiani. Il successo di share della trasmissione le fa piacere, ma Elisa, che da bambina sognava di diventare insegnante, è una donna che resta umile: «Il mio è un lavoro bellissimo, come potrei non consigliarlo? Stringo mani, incrocio occhi, ascolto storie di umanità. Il mio modello di conduzione? Un mostro a tre teste con la grinta di Simona Ventura, il garbo di Milly Carlucci e la curiosità di Maria De Filippi. La mia dote migliore? La resistenza».
Inevitabili, però, le domande sulla relazione con il leader della Lega, Matteo Salvini. «Sono una donna che crede fermamente nel matrimonio e nella famiglia» - spiega Elisa - «Accettare un invito a cena da un altro politico? Be', un nome ce l'ho: Dario Franceschini. Gli proporrei di valorizzare il filatoio di Caraglio, è un bellissimo patrimonio storico-culturale di archeologia industriale».
Purtroppo, però, il ministro dei Beni Culturali è già impegnato con una collega di partito, l'esponente di spicco del Pd romano Michela Di Biase, la pasionaria dem impegnata in Campidoglio in dure opposizioni alla sindaca Virginia Raggi durante le sedute nell'Aula Giulio Cesare.

martedì 7 febbraio 2017

Celentano contro la Rai, ecco la replica a Fabiano: "Non mi piace la verità che hai divulgato"

«Caro Andrea Fabiano di Rai1, non mi piace per niente il modo di come è stata divulgata alla stampa la VERITÀ sulla messa in onda delle due serate dedicate a Mina-Celentano previste in primavera».  Adriano Celentano dal suo blog smentisce la ricostruzione fatta dal direttore di Rai1 a Sanremo. «Dopo lo speciale andato in onda lo scorso 12 dicembre, pur premiato da un inaspettato 20% di share, mettere in piedi altri due spettacoli live dove né io, né Mina saremmo fisicamente presenti, mi sembrava di forzare la mano».   Ieri sull'argomento si era già espressa la moglie di Celentano, Claudia Mori: «È stato Adriano a chiedere alla Rai di rinunciare al progetto: ha ritenuto che fosse un pò sbagliato per il pubblico realizzare due show di due ore, due ore e mezza senza i due protagonisti, senza la possibilità di avere contributi nuovi, neanche in voce». «Un conto è uno speciale realizzato dalla Rai con i materiali di repertorio, come quello che è andato in onda a dicembre e di cui siamo molto grati», spiega Mori. «Un altro è mettere in piedi due show soltanto con i materiali delle Teche: sarebbe arduo. Per questo Adriano ha chiesto alla Rai di non fare i due speciali, per adesso. Se cambiano le cose è pronto a rimettersi in campo».
«Le cose sono andate semplicemente così e tu (Andrea Fabiano, ndr) lo sai: la settimana scorsa dissi a Claudia di fare due telefonate. La prima alla Rai e subito dopo a Mina o a Massimiliano Pani per metterli al corrente di quanto avevo deciso. E quindi spiegare a entrambi le ragioni del mio ripensamento dovuto esclusivamente a una forma di rispetto nei riguardi del pubblico. E lei, così fece», ha spiegato nel suo intervento scritto il Molleggiato. «Mi sembrava di forzare la mano, nonostante questa volta l'assenza delle »MIGLIORI« sarebbe stata compensata da grossi nomi dello spettacolo non solo italiani ma anche stranieri, che per quanto grossi, a mio parere, si sarebbero trovati alle prese con un titolo sbagliato come »Mina-Celentano. Senza contare poi la marea di Spot che avrebbe preceduto «l'arrogante spettacolo» di chi non c'è. Questa è la verità dei fatti. Certo, mi rendo conto che rifiutare due prime serate su Rai 1 con tutto l'apporto pubblicitario che ne conseguirebbe a beneficio del disco, per qualcuno è uno scandalo. Ma il disco si sa, arriva sempre dopo la «verità».

Britney Spears, il post per la nipotina in fin di vita: "Pregate per lei, ne ha bisogno"



Ore di profonda angoscia per Britney Spears: la sua nipotina di appena otto anni è in fin di vita dopo essere rimasta coinvolta in un incidente stradale e le sue condizioni appaiono critiche.  La piccola Maddie, figlia della sorella della cantante, Jamie Lynn, ha rischiato di morire annegata dopo essere caduta nelle acque di un lago, proprio davanti agli occhi della mamma e del patrigno. Lo riporta il Mirror. Ora Britney, su Facebook, lancia un appello ai fan: «C'è bisogno di tutti i vostri auguri e preghiere per la mia nipotina».

domenica 5 febbraio 2017

"Verissimo", Silvia Toffanin a Giuliana De Sio: "Lʼintervista vuoi farmela tu?"



Prima dice di non voler parlare di cronaca e politica. Poi, a una domanda sull'adolescenza, Giuliana De Sio risponde piccata. E così, a un certo punto, Silvia Toffanin le chiede: “Ma l’intervista vuoi farmela tu?”. L’attrice, ospite di Verissimo, cerca di stemperare la tensione, e punta sull’ironia, spiegando i motivi del suo cattivo umore: “Stamattina mi sono dovuta alzare presto. In albergo mi hanno portato un cappuccino con caffè americano. Ho provato a telefonare per lamentarmi, ma i telefoni non funzionavano. E poi sono dovuta andare in conferenza stampa”. La tensione si scioglie e, dopo un altro scambio di battute, la De Sio confida alla conduttrice: “Mi stai facendo una buona intervista”.

Titanic, sulla zattera poteva starci anche Di Caprio? Finalmente il regista Cameron svela la verità...



A 19 anni dall'uscita di uno dei film epici più belli di tutti i tempi, Titanic continua a far discutere. Tanti fan non si sono mai rassegnati alla morte di Jack (Leonardo Di Caprio), sostenendo che Rose (Kate Winslet) avrebbe potuto fargli posto sulla porta usata a mo' di zattera, permettendo anche all'amato di mettersi in salvo.  C'è poi chi ha elaborato una vera e propria teoria secondo la quale Jack avrebbe potuto sopravvivere. Nel programma tv Mythbusters, in cui si parla di miti da sfatare, i conduttori avevano confermato che sulla zattera non ci sarebbe stato spazio per Jack, ma che se avessero legato i giubotti salvagente sotto alla porta, entrambi i protagonisti avrebbero potuto salvarsi.
A dissipare ogni dubbio sulla questione ci ha pensato il regista James Cameron, in un'intervista al Daily Beast.
"Provate a immaginare la situazione: sei Jack, immerso nell’acqua gelida a -2 gradi e il tuo cervello inizia a risentire dei primi segni di ipotermia. Arrivano i Mythbusters e ti chiedono di slacciarti il giubbotto di salvataggio, di immergerti sotto alla zattera e legare il giubbotto in chissà quale maniera. Questo significa rimanere sott’acqua a -2 gradi per un processo che richiede almeno 5-10 minuti. A rigor di logica, moriresti subito. In che modo sarebbe potuto funzionare? Jack ha fatto la scelta migliore, rimanere in parte fuori dall’acqua sperando che qualcuno lo vedesse e lo tirasse fuori di lì. Purtroppo la vicenda è stata affrontata in mille modi, anche attraverso accurati studi fisici e scientifici, ma la risposta è una sola: Jack non poteva salvarsi su quella porta".

mercoledì 1 febbraio 2017

Michelle Hunziker è incinta o fa solo la nostalgica?



"Se 20 anni fa mi avessero chiesto come vedevo la festa dei miei 40, l’avrei descritta esattamente così… grazie a tutti i miei invitati e a voi che mi avete riempito di messaggi di affetto sincero. Ieri ero emozionata…avevo il magone di gioia tutto il giorno. Vi voglio bene. Un grazie particolare a mio marito e lui sa perché…". Queste le parole di ringraziamento di Michelle Hunziker in occasione del suo recente compleanno, che per alcune testate del settore gossip sono indizio di una nuova gravidanza.
A dare man forte a questa tesi alcuni post successivi di Michelle sul suo profilo Instagram. Uno dal sapore piuttosto nostalgico, una foto con la figlia Aurora piccolissima, accompagnato da queste parole: "Di domenica aprite mai l'album delle foto? Io sono un appassionata di Album! Stampo ancora tutte le foto per appiccicarle sugli album e creare un dolce ricordo per le mie figlie che se lo troveranno un giorno a loro volta!"
Di oggi l'altro post, che riguarda alcune foto della piccola Sole, la figlia avuta proprio con l'attuale compagno  Tomaso Trussardi. Le voci sulla possibile gravidanza della Hunziker intanto si diffondono in maniera sempre crescente tra gli addetti al gossip, senza smentite.

Post più popolari